Sfida in rosa al Tambeach, premiata la campionessa Scifo

Sfida tutta in rosa per i Campionati Nazionali  di Tambeach, organizzati da Mario Giarratana, presidente dell’Associazione Culturale e Sportiva Dilettantistica Aretè e disputati quest’anno nella struttura del Kamarina Beach Sport, a chiusura dell’evento. Nel torneo di singolo si è imposta Valentina Ferrigno, campionessa nazionale,  che, dopo un avvio stentato nei quarti contro Ilary Taranto, sconfitta per 2-1, ha avuto la meglio su Alessandra Attinelli in semifinale e su Angela Scifo in finale, entrambe sconfitte per 2-0. La finale è stata la riedizione del torneo 2012 di Caucana, caratterizzata stavolta dalla costanza della Ferrigno che non ha sbagliato nulla, riuscendo a sconfiggere la Scifo, sua autentica nemesi. La finale di doppio, invece, ha visto Angela Scifo imporsi per l’ennesima volta, (stavolta in coppia con la giovane Delia Ruta) contro la coppia composta da Marta Arrabito ed Emilia Cappello per 2-0.  Rivelazione della rassegna, all’unanimità, è stata premiata Alessandra Attinelli , appena 14 anni, capace di arrivare alle semifinali di entrambe le categorie. Presente la Federazione Italiana Palla Tamburello con il Presidente della Commissione Tambeach, Luca Livia ed il Comune di Vittoria. Durante la premiazione, il vice-sindaco Filippo Cavallo e l’esperto allo Sport Fabio Prelati hanno premiato la campionessa Scifo per le innumerevoli vittorie ed i titoli conquistati in questi anni.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine