Stadio “Pietro Scollo”, Multiservizi rimuove la “Proprietà privata”

IMG_4740Il cartello “Proprietà Privata” , impropriamente ed arbitrariamente, affisso davanti alla porta d’ingresso dello stadio comunale “Pietro Scollo”, è stato rimosso stamattina. A Cundari, presidente del Modica Calcio, che lo aveva esposto in bella vista, è arrivata la bacchettata informale dell’amministrazione comunale. Cioè il Presidente si era auto nominato patron del Modica Calcio e padrone del campo sportivo solo per avere formato un accordo che prevede la gestione della struttura per 21 anni. Non la proprietà. Sono stati gli operai della Multiservizi a rimuovere il cartello questa mattina. Cundari, il patron, lo scoprirà al suo arrivo allo stadio. E’ pur vero che i commenti apparsi ieri sul blog in riferimento  al caso della proprietà privata sono stati poco generosi nei confronti del Presidente, anzi…alcuni amari. Da chi scrive che da quando lui è il Presidente non va più a guardare le partite, a chi esprime vergogna per tale gesto e poi ancora,  “Cundari…Modica non ha bisogno di persone come te e del tuo sponsor Cavallino (Tato e fratellino…). Altre contestazioni poi sono arrivate a Cundari per l’ingresso allo stadio. Le tribune sono inagibili ed hanno solo l’autorizzazione ad accedere allo stadio giornalisti e dirigenti,  invece i nostri lettori hanno segnalato che “ il campo era a porte chiuse per  la gente normale mentre i soliti raccomandati in tribuna. O tutti o niente.” Insomma il presidente dovrebbe farsi un esame di coscienza.  Intanto lo stadio comunale intitolato all’ indimenticato padre del Modica Calcio Pietro Scollo ritorna ai modicani.

4 COMMENTI

  1. Devo dire che un giornale spia per la nostra Città, ed il nostro territorio, ci voleva proprio…, mi complimento con Voi, ardui giornalisti, e per la forma di coraggio che esercitate verso le verità.
    Siamo esausti di dover assistere a pesi e misure diverse per cittadino e cittadino, come è talmente ingiusto apporre un cartello <> su un qualcosa che appartiene a tutti Noi………. nessuno escluso per diritto!

  2. Forza e coraggio, raccontate sempre la realtà, non cedendo mai a menzogne, per compiacere questo o quello!
    Non vi fare intimidire…

  3. Certo un insulto ma a chi???
    Come mai la multiservizi invece di antuppari puttusa si misi a toglieri sti cartelli?? Beh certo é piú importNte far vedere chi é il Vero Padrone!!!!
    Allora se é del comune perché nn iniziano a fare i bagni, a sistemare il terreno di gioco e fare una tribuna stampa x alcuni giornal…..e a coprire la tribuna B???
    Oppuri vi serve u fissa ca i fa???
    E poi si ricorda a qualcuno che il campo nn è dato in concessione a Cundari ma al Modica Calcio…. quindi appena cè un Presidente che fa parte di un vostro gradimento politico e quant’altro sará lui il PROPRIETARIO o CONCESSIONARIO… Fate voi

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine