Sventato furto nella notte, tre rumeni in manette

Sventato un furto in  un locale adibito a sala prove musicali in via Magenta a Vittoria intorno alle 2 la scorsa notte. Un furgone posteggiato al lato della strada ed i rapidi movimenti di alcune persone hanno destato forti sospetti alla polizia. Mentre gli agenti stavano bloccando l’autocarro, il conducente ha azionato l’acceleratore. E’ partito  l’inseguimento. Nonostante le condizioni della strada particolarmente stretta, la volante è riuscita a bloccare l’autocarro  mettendosi di traverso sulla carreggiata per impedirne la fuga. Tre le persone arrestate. Tutti romeni incensurati, residenti a Vittoria. Inoltre, un quarto soggetto, anch’egli romeno, ancora minorenne è stato denunciato e affidato ai genitori. A bordo dell’autocarro sono stati  identificati  ROSU Catalin, 25enne romeno, meccanico; GURESU Cristinel, 20enne romeno, nullafacente; BORICEANU Marcel Sergiu, 31enne romeno, bracciante agricolo; ed il 14enne rumeno. I romeni sono stati perquisiti. Nel mezzo di trasporto gli agenti hanno rinvenuto una cesoia di grosse dimensioni, ed altri  oggetti idonei all’effrazione. Raccolti gli elementi utili a ricostruire la dinamica dei fatti e devono rispondere di tentato furto in concorso. I tre rumeni sono stati sottoposti agli arresi domiciliari mentre il minorenne, come disposto dalla Procura per i Minorenni di Catania, è stato affidato alla madre, convocata in Commissariato. ROSU Catalin, il conducente dell’autocarro, inoltre è denunciato per guida senza patente e per appropriazione indebita. E’ stato accertato infatti che l’autocarro era stato lasciato presso l’autofficina dove lavora, per delle riparazioni, e se ne è impossessato per utilizzarlo nel tentativo di furto.    Conclusi gli arresti e la denuncia, i poliziotti sono ritornati nel locale chiamando anche il proprietario, un 66enne vittoriese con la passione della musica leggera. L’uomo ha riferito che il locale era una sala prova di un quartetto musicale amatoriale. La porta d’ingresso che era assicurata da una catena ed un grosso lucchetto era stata scardinata. Sono stati rinvenuti una torcia tascabile  e degli strumenti musicali, chitarre, batteria, pianole e strumentazione di amplificazione accuratamente disposti dietro la porta e pronti per essere portati via. Un’operazione, quella della polizia, portata a termine con successo, grazie ai controlli sul territorio h 24

 

 

 

 

GURESU Cristinel BORICEANU Marcel Sergiu ROSU Catalin

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine