TC Modica: esordio in agrodolce nel campionato di serie B maschile invernale

Inizio di stagione in agrodolce per le “racchette” del TC Modica che lo scorso weekend sono state impegnate nella gara inaugurale del campionato invernale di serie B maschile.

Alla vittoria della formazione A capitanata dal maestro Dario Mallia, ha fatto da contraltare la sconfitta della squadra B capitanata da Franco Galota.

La squadra A (nella foto) ha ospitato e battuto 4 – 0 lo Scicli, mentre con lo stesso punteggio la squadra B è stata battuta sul campo del Matchball Mascalucia.

Seppur priva del capitano Mallia e l’indisponibilità di Pietro Sofia, la squadra A ha dominato nel derby casalingo contro lo Scicli. Il primo punto per i modicani è stato conquistato da Francesco Celestri che ha battuto (6/0, 6/4) Giuseppe Giglio. A seguire è arrivato il successo in due set (6/1, 6/3) di Giovanni Cassibba su Marco Rizzo, mentre nell’ultimo singolare Michelangelo Rizza si è imposto (6/4, 7/6) su Gianmarco Pacetto. Il poker è stato poi servito dalla coppia Cassibba – Rizza che in due set (6/4, 6/4) ha vinto anche il match di doppio.

Discorso inverso, per la squadra B nel match con il Mascalucia. Gara subito in salita per i modicani, con Franco Galota battuto 0/6, 4/6 da Lo Porto e Ivan Cappello che si arrendeva in tre set (5/7, 7/5, 5/7) a Stefano Messina.

Sconfitta anche per Giorgio Sichera che si arrendeva (3/6, 4/6) a Roberto Trombetta e per il doppio, dove Cappello e Sichera sono stati battuti 3/6, 4/6 da Lo Porto e Arena fissando il punteggio sul 4 – 0 per la squadra etnea.

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine