Terre di tutti…su “L’Indiscreto”: da Augusta a Lentini, passando per Carlentini e Melilli…

Una infinità di terreni per ettari ed ettari venduti all’insaputa dei veri proprietari che in provincia di  Siracusa si son visti “turlupinare”  dei propri beni immobili.

In particolare, la scena del “crimine” è la città di Augusta – commissariata per mafia –  Lentini, Carlentini e Melilli. Parliamo di appezzamenti di terreno molto grandi, che sono stati venduti appunto all’insaputa dei veri proprietari da un certo Ausilio Michele di Vizzini, – un piccolo imprenditore agricolo – ad esponenti della famiglia Carcione, nota alle cronache  giudiziarie per truffe ai fondi Agea  e per altro. Il Michele Ausilio – che non è assolutamente il vero proprietario delle terre – il 31 agosto 2012 – così è riportato sull’atto di compravendita – si reca dal notaio di Augusta, Giambattista Coltraro, che tra l’altro è anche deputato regionale, che gli “consacra” il tutto, senza chiedere un solo certificato di provenienza di quella una infinità di terre, verosimilmente mai coltivate.

indiscreto caponnettoCosicchè, ai microfoni di Massimo Scuderi  conduttore della nuova trasmissione tv sul web  e della intera redazione “L’Indiscreto, Fatti & Misfatti di Sicilia”,  il notaio Giambattista Coltraro  dichiara che per lui è tutto in regola, nonostante ci sia una legge ben precisa che sarebbe diametralmente opposta al “pensiero” del notaio Coltraro. Ma – il notaio – così si vedrà sul reportage – fugge al pressing di Massimo Scuderi che con legge alla mano lo insegue.  Sono intervenuti  alla trasmissione di Sicilynside Blog Web tv sul web, il Sen Giuseppe Lumia, ed il sen. Mario Giarrusso – ambedue membri della Commissione Antimafia al Governo,  il Presidente della Fondazione nazionale antimafia Salvatore Calleri, che in questa vicenda supporta “L’Indiscreto” e che ha già fatto sapere che muoverà la rete della Fondazione AC. per far luce su questi fatti, anche per dimostrare che la Fondazione “Antonino Caponnetto”  è attiva  non solo su convegni e seminari nazionali ed internazionali, ma anche per denunciare con il supporto del programma tv come “L’Indiscreto”.

C’ è forse una truffa sotto? Quelle terre “dormienti”  mai coltivate servirebbero  per richiedere  finanziamenti all’insaputa dei legittimi proprietari? La parola alla Autorità Giudiziaria, e meglio ancora se la DDA. 

Guarda l’intera puntata dell’Indiscreto è su  www.sicilynside.it

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine