Terribile esplosione a Ispica. Evacuate molte abitazioni

Una terribile esplosione si è verificata, Intorno alle 21, nel laboratorio dove vengono realizzati i fuochi d’artificio della nota Pirotecnica Moltisanti, in via dello Stadio, contrada San Giuseppe, a Ispica (Ragusa). Per fortuna in quel momento pare non vi fossero persone all’interno. Le conseguenze sembrano comunque notevoli: lì vicino, in alto sulla cava, ci sono delle case popolari e, col timore che ci fossero feriti, sono arrivati immediatamente anche i soccorsi del 118. Sul posto sono accorsi i Vigili del Fuoco da Modica e da Ragusa. Sono stati sin da subito segnalati notevoli danni a diverse abitazioni, in molte delle quali tutti i vetri sono andati in frantumi, e a delle auto. Una enorme folla sta invece assistendo preoccupata alle operazioni. Le case sono state evacuate e si sta lavorando per mettere in sicurezza l’intera area, evitando ulteriori scoppi. In tutte le arterie limitrofe il traffico è letteralmente paralizzato. L’esplosione è stata così violenta da essere stata avvertita anche dalle vicine città di Modica e di Pozzallo. Sul posto sono arrivati anche i Carabinieri, che indagheranno per far luce sull’origine dell’esplosione.

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine