Testa –coda per la capolista, derby per lo Scordia, partite delicate per Modica e Vittoria

La ventiquattresima giornata del girone B del campionato di Eccellenza, dovrebbe essere (almeno sulla carta) un turno favorevole alla capolista Siracusa.

Gli azzurri di Anastasi, infatti, domenica pomeriggio non dovrebbero avere eccessivi problemi a uscire con i tre punti in tasca dal “Bacigalupo” dove affronteranno un Taormina sempre più con il destino segnato e con la retrocessione dietro l’angolo.

Più difficile il compito che attende lo Scordia, impegnato nel derby dell’Etna al “Regionale” di Giarre, dove avrà di fronte un Giarre alla ricerca di punti per tenersi fuori dalla zona play out da dove è uscito la settimana scorsa.

La giornata si aprirà con l’anticipo del “Tupparello” di domani pomeriggio tra la formazione acese e il Modica. Per motivi diversi di classifica le due squadre punteranno a fare bottino pieno. Mentre il Modica è alla disperata ricerca di punti salvezza, infatti, l’Acireale è in pieno lotta play off e ha il mirino puntato sul Milazzo che lo precede in classifica di quattro punti.

Proprio la formazione mamertina, dopo la sconfitta al “Binanti” di Scordia, torna tra le mura amiche del “Salmeri”, dove affronterà il Paternò. Anche in questo caso due formazioni che lottano per obiettivi diversi di classifica. Sia al “Tupparello”; sia al “Salmeri”, le due formazioni di casa partono con i favori del pronostico, ma le motivazioni di chi non ha nulla da perdere potrebbero fare la differenza.

Secondo turno casalingo consecutivo per la Castelbuonese che dopo aver regolato il Rosolini (che in questo turno osserva il riposo) riceve la visita del lanciatissimo Città di Messina. I giallorossi dello Stretto sono una delle squadre più in forma del momento e vedono la salvezza a portata di mano per cui cercheranno di “fermare” le speranze play off della matricola palermitana vera sorpresa in positivo della stagione.

Derby impegnativo per il Viagrande che davanti ai suoi tifosi affronterà il Catania San Pio X che non ha più nulla da chiedere o quasi alla stagione. I biancoazzurri di casa, invece, inseguono il “sogno” chiamato play off, ma hanno bisogno di fare bottino pieno per continuare a tener il “cassetto” aperto.

Ultima chiamata per il Vittoria che tra le mura casalinghe del “Titta Cosimo” affronterà l’Igea Virtus. Se per i biancorossi di Seby Catania fare risultato è indispensabile, anche i messinesi cercheranno di ottenere il massimo dalla trasferta per provare a inserirsi in extremis nella griglia spareggi promozione.

Questi nel dettaglio le partite in programma nel weekend:

CAMPIONATO ECCELLENZA GIRONE B
PARTITE XXIV^ GIORNATA
Acireale – Modica (domani ore 15)
Castelbuonese – Città di Messina
Città di Vittoria – Igea Virtus
Giarre – Città di Scordia
Sporting Viagrande – Catania San Pio X
SportSoccer Milazzo – Paternò
Taormina – Città di Siracusa
Riposa Città di Rosolini

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine