Ufficialità dei ripescaggi posticipata a lunedì, la Modicanese intanto si allena con assiduità

Modica – Si allungano di qualche giorno i tempi per sapere quale sarà il campionato cui parteciperà la Modicanese del presidente Mommo Carpentieri.

Nella riunione tenutasi a Palermo lunedì scorso dalla Commissione che dovrà valutare i titoli e le credenziali delle squadre che hanno presentato richiesta di ripescaggio, infatti, si è deciso di rimandare ogni decisione a lunedì prossimo e di conseguenza posticipare di una settimana il primo turno di Coppa Sicilia.

Nell’attesa di sapere se per i rossoblù modicani sarà Prima o Seconda Categoria, la squadra continua a lavorare intensamente agli ordini di Pippo Macrì e Saro Alecci (nella foto) che stanno “torchiando” gli atleti a disposizione con l’obiettivo di arrivare al top della forma per l’inizio ufficiale della stagione.

In caso di ripescaggio nella serie superiore la squadra sarà “puntellata” con l’innesto di qualche elemento di qualità che la dirigenza ha già individuato. I nomi, tuttavia, restano top secret per evitare la concorrenza di altri club che potrebbero interferire sulle trattative.

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine