Un “eroe normale”. Bagnino salva 17enne

Si e’ sfiorata la tragedia questo pomeriggio a Marina di Modica. Poco dopo le 16 un giovane modicano di 17 anni aveva deciso di farsi il bagno a mare nonostante le condizioni non fossero delle migliori. Dopo qualche minuto si allontana sempe di piu’ dalla riva,supera la boa che delimita la zona di pertinenza del bagnino e sembra scomparire all’orizzonte. Il giovane capisce che la situazione sta di diventando sempre piu’ critica e viene assalito dal panico. La prima ad accorgersi di quello che stava accadendo e’ la madre del giovane che comincia ad urlare richiamando l’attenzione dei bagnanti e del bagnino dello stabilimento Corallo, ricordiamo infatti che le spiagge non dispongono di sorveglianza se non quella degli stabilimenti privati, grande handicap per tutte le spiagge iblee. Houssen Othmen, questo il nome dell’eroe di oggi, si tuffa subito in acqua e scompare tra le onde insieme al diciassettenne. Riappaiono entrambi poco dopo con grande sollievo dei familiari e della folla che nel frattemo si era accalcata per seguire le fasi concitate del salvataggio. Non appena arrivati sulla battigia il giovane e’ stato soccorso dal dottore della vicina guardia medica. Per fortuna nessuna conseguenza fisica ma solo tanto spavento per l’incauto bagnante. I complimenti invece per il bagnino che ha ribadito ancora una volta l’importanza della figura di un assistente bagnanti in una spiaggia.

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine