Vittoria: CNA, Ass Concessionari, Confesercenti e Confcommercio solidali con i produttori agricoli

Il crollo dei prezzi dei prodotti ortofrutticoli sta umiliando economicamente la nostra agricoltura, il nostro territorio e le sue economie. Come organizzazioni di rappresentanza abbiamo l’obbligo di stare vicino alle nostre imprese. La tensione del territorio è alta e sfocia in atti che turbano l’ordine pubblico.

La politica e le istituzioni tutte per troppo tempo hanno utilizzato un comportamento ambiguo : qui dire una cosa, a Palermo, a Roma e a Bruxelles fare altro. Questa doppiezza è stata uno tsunami che ha prima travolto e ora sta spazzando definitivamente la serricoltura e il suo indotto. Stiamo parlando di migliaia d’imprese, di dipendenti, di persone. La dignità di tanti produttori agricoli, degli artigiani, dei commercianti, dei lavoratori non può essere mortificata fino a questo punto.

CNA, Ass. Concessionari, Confesercenti, Confcommercio esprimono totale solidarietà verso il mondo dell’agricoltura e dell’intero indotto e pretendono dalla deputazione regionale, nazionale ed europea un impegno reale nei confronti dell’economia della fascia trasformata.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine