Vittoria, evade dagli arresti domiciliari: arrestato dalla Polizia

polizia vittoria

La Polizia di stato ha tratto in arresto F.P., di 30 anni, noto alle Forze dell’ordine, per evasione dagli arresti domiciliari  a cui lo stesso era sottoposto per pregressi reati contro la persona e il patrimonio.

Nel corso dei servizi di prevenzione e controllo del territorio una pattuglia  del Commissariato di Vittoria notava un’autovettura con a bordo due soggetti che venivano immediatamente riconosciuti dagli Agenti, per i loro numerosi precedenti di polizia, tra cui seduto sul lato passeggero, F.P.. Quest’ultimo, accortosi dell’autovettura della Polizia, per non farsi riconoscere  dagli Agenti si chinava in avanti, non riuscendo tuttavia nell’intento. Infatti, la sua presenza non sfuggiva ai poliziotti che bloccavano subito l’autovettura  procedendo al controllo del mezzo e degli occupanti. 

Pertanto, atteso che F.P., attualmente sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari con il divieto di allontanarsi dalla propria abitazione, si trovava fuori senza alcuna autorizzazione del giudice, è stato tratto in arresto e condotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine