Vittoria, Fare Verde: La raccolta differenziata è una cosa seria

La raccolta differenziata è una cosa seria ma a Vittoria stenta a decollare. L’associazione ambientalista Fare Verde interviene a proposito dell’incarico affidato dall’Amministrazione comunale alla società TEK.R.A Srl di Salerno che prende il posto della Sea/Sap. “Il primo cittadino –scrivono i rappresentanti di Fare Verde- giustifica questa scelta, lamentando le numerose inadempienze, in termini di salute pubblica, di igiene ambientale ed indicando precise responsabilità sulla raccolta differenziata, di fatto mai avviata aggiungiamo noi! Meglio tardi che mai anche se questa mossa rappresenta “un sereno fallimento” di questi amministratori, un’azione troppo tardiva che ci fa sorridere amaramente, considerando il disastro ambientale del territorio e della gestione in termini di economia ecologica del ciclo dei rifiuti”.

I componenti dell’associazione denunciano anche le difficoltà che nei Comuni siciliani si hanno per far partire la differenziata, togliendo così chili e chili di rifiuti da conferire nelle discariche private. “In Sicilia – prosegue la nota- ogni chilogrammo di rifiuti tolto alle discariche private rappresenta una scelta ecologica nonché antimafia di fatto. Riteniamo non occorra ricordare il volume di affari che fanno “i signori della monnezza” pressoché indisturbati. Per contrastare questo sistema sono inutili i comunicati stampa e gli scarica barile, bensì servono scelte coraggiose, un controllo attento del territorio, uomini veramente competenti e sensibili, nonché progetti validi e lungimiranti calati nella nostra particolare realtà, punti per noi essenziali se con i fatti si vorrà avviare un vero cambiamento”.

In tal senso Fare Verde Vittoria indica come assolutamente necessario per il futuro l’impiego di adeguate risorse economiche e un grande sforzo in termini di volontà, di partecipazione e sensibilizzazione dei cittadini, vittoriesi e non, lavorando quartiere per quartiere, contrada per contrada, promuovendo e spiegando soprattutto il valore ecologico ed economico della raccolta differenziata ad ogni singolo cittadino.

Condividi
Nato a Ragusa il 09/07/1985 ma è cresciuto e vive attualmente a Vittoria, dove ha frequentato il liceo classico “Cannizzaro”. In seguito si è iscritto alla facoltà di Filosofia presso l’Università degli Studi di Catania, conseguendo la laurea specialistica nel 2010. Dal 2012 è iscritto all’albo dei pubblicisti dell’Ordine regionale dei giornalisti di Sicilia. Appassionato di sport, in particolar modo di calcio, ha avuto in passato esperienze nel mondo del volontariato, dell’associazionismo e della cooperazione internazionale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine