Vittoria, gli studenti del “Mazzini” spiegano i motivi dell’occupazione

La protesta “spiegata” su YouTube! Se una volta gli studenti scendevano in piazza per rivendicare i propri diritti e per esprimere la propria idea di scuola pubblica, adesso la mobilitazione, oltre che in strada, corre sul web. E così gli studenti del Liceo “Mazzini” di Vittoria (sezioni ex magistrale, classica e scientifica) hanno deciso di pubblicare un video sul noto canale video per spiegare in pochi minuti perché hanno deciso di occupare la scuola.

L’occupazione è iniziata lo scorso 6 dicembre e va avanti senza tentennamenti. Durante le ore del mattino gli studenti, coordinati dai rappresentanti di istituto, alternano alle lezioni curriculari ore di lezione autogestita mentre il pomeriggio e la sera sono previsti dibattiti, conferenze e attività varie sulle tematiche che più coinvolgono ed interessano i giovani come per esempio la legalizzazione delle droghe leggere e i processi politici attuali con particolare attenzione al recente referendum costituzionale e soprattutto alla cosiddetta riforma dell’istruzione “Buona scuola” che gli studenti contestano in vari punti come per esempio l’alternanza scuola/lavoro, strutturata a loro giudizio male, la concezione “aziendale” della scuola, i costi sempre più alti e le carenze strutturali.

Condividi
Nato a Ragusa il 09/07/1985 ma è cresciuto e vive attualmente a Vittoria, dove ha frequentato il liceo classico “Cannizzaro”. In seguito si è iscritto alla facoltà di Filosofia presso l’Università degli Studi di Catania, conseguendo la laurea specialistica nel 2010. Dal 2012 è iscritto all’albo dei pubblicisti dell’Ordine regionale dei giornalisti di Sicilia. Appassionato di sport, in particolar modo di calcio, ha avuto in passato esperienze nel mondo del volontariato, dell’associazionismo e della cooperazione internazionale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine