Vittoria onora i poliziotti che hanno tentato di salvare la vita a Guarascio

Il Sindaco di Vittoria ieri pomeriggio ha conferito nella sala degli Specchi di Palazzo Iacono, al termine di una toccante e coinvolgente cerimonia, la cittadinanza onoraria all’assistente capo della Polizia di Stato Antonino Terranova e all’assistente della Polizia di Stato Gianmarco DI Raimondo, rimasti coinvolti nella tragica vicenda del 14 maggio 2013 nel tentativo di salvare la vita a Giovanni Guarascio.

Le dichiarazioni del primo cittadino: “E’ stato questo un atto doveroso dell’Amministrazione e di tutta la Città verso due esponenti delle forze dell’ordine che non hanno esitato un istante a mettere a repentaglio la propria incolumità per cercare di salvare il signor Guarascio.

Questa la motivazione con cui la Giunta municipale ha conferito la cittadinanza onoraria all’assistente Capo della Polizia di Stato Antonino Terranova e all’assistente della Polizia di Stato Gianmarco di Raimondo

per la generosità, il coraggio, lo sprezzo del pericolo e la non comune determinazione dimostrati il 14maggio 2013, quando il signor Giovanni Guarascio, vittoriese, si dava fuoco nell’estremo tentativo di salvare la propria abitazione da un provvedimento di esproprio giudiziale.”

Continua la nota solenne  e di rito istituzionale di Nicosia: “Per le qualità professionali e personali evidenziate in occasione di quel tragico evento per non avere esitato un istante a mettere a rischio la propria vita, nel tentativo di salvarne un’altra, subendo per questo gravi conseguenze fisiche
intendendo dare ampio risalto e giusto riconoscimento a chi si è distinto in un atto di così grande coraggio, abnegazione e solidarietà umana, questa Amministrazione comunale conferisce la Cittadinanza Onoraria, a testimonianza dell’impegno civile, del coraggio e dell’altruismo dimostrati nei confronti di un cittadino vittoriese e della Città di Vittoria tutta.”

vittoria, sindaco ad agenti cittadinanza

Condividi
Originaria di Ragusa ma residente in Vittoria dove ha conseguito la maturità liceale e l’anno successivo quella magistrale per ottenere l’abilitazione all’insegnamento (1999-2000). Laureatasi in lingue e letterature straniere insegna negli istituti superiori privati. Tutor universitario ha collaborato per sei anni con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ha realizzato con il FEI una guida multilingua sui diritti e doveri degli immigrati e lavorato come socia e mediatrice linguistico-culturale per minori immigrati non accompagnati presso la cooperativa sociale Alfa di Vittoria. Traduce testi letterari in lingua inglese e spagnola e collabora con Mister Go e Accademia Britannica come organizzatrice vacanze-studio all’estero. Quando può mette qualcosa in valigia e viaggia moltissimo. Le sue mete? Spagna, Turchia, Marocco…

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine