Vittoria, ritorna in carcere Giovanni Burgio

Giovanni Burgio

Prosegue l’azione di prevenzione e contrasto dei reati da parte dei Carabinieri della Compagnia di Vittoria, nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio predisposti dal Comandante Provinciale di Ragusa.

Nel corso della mattinata odierna, i militari della Stazione Carabinieri di Vittoria hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della repubblica presso il Tribunale di Ragusa, nei confronti di Giovanni Burgio, pregiudicato vittoriese, ritenuto colpevole del reato di cui all’art. 5 della legge 575 del 1965. Noto alla cronaca, lo stesso, infatti, nell’agosto del 2009 era stato arrestato dai Carabinieri per la violazione delle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale di P.S. dell’obbligo di soggiorno nel Comune di residenza, alla quale era sottoposto.

Condotto presso la caserma di via Garibaldi per le formalità di rito, è stato poi accompagnato presso il carcere di Ragusa, dove dovrà scontare una pena di 10 mesi e 18 giorni di reclusione.

Sono costanti i controlli effettuati dai militari, nell’ambito della giurisdizione di competenza, nei confronti dei soggetti destinatari di misure di prevenzione, ovvero a cui sono state concesse misure alternative alla detenzione carceraria, affinché siano rispettati gli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria.

Anche questa attività di controllo, rientra infatti tra i compiti istituzionali devoluti ai militari dell’Arma.

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine