Vittoria, sequestrato il commissariato della Polizia: sarebbe di imprenditori vicini ai clan

L’immobile che ospita il commissariato di polizia di Vittoria (Ragusa) è stato sequestrato dalla Guardia di Finanza nell’ambito della confisca dei beni della famiglia Luca di Gela.

La proprietà per una quota del 50% è di Rocco Luca, figlio di Salvatore, finito in carcere assieme allo zio perché indagati con accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. L’affitto che il ministero dell’Interno ogni anno paga ai proprietari dell’immobile è di 105 mila euro.

I Luca, a cui fa capo il gruppo Lucauto di Gela, sarebbero subentrati al 50% nella proprietà dell’immobile dopo che era stato venduto all’asta dal tribunale di Ragusa nel 2012. La rimanente parte dell’edificio è di un commerciante di Vittoria.

La notizia si è appresa solo oggi ma è stato sequestrato giorni fa.

Sì, è una follia. A Vittoria accade anche questo: hanno sequestrato il Commissariato della Polizia di Vittoria. L'…

Geplaatst door Paolo Borrometi op Zondag 14 juli 2019

1 commento

  1. C@ri Vittoria la città delle mille contraddizioni è in nostro amico Paolo Borrometi ogni tanto ne presenta una, il caso delle agenzie di pompe funebri ed oggi si scopre il sequestro del fabbricato locato al commissariato. Follia… altro che FOLLIA

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine