Volley Modica “attiva” sul mercato, ingaggiati Antonio Pappalardo e Andrea Campo

Modica – Altri due nuovi “colpi” di mercato per l’US Volley Modica che dal 1 settembre inizierà la preparazione al “Geodetico” di Via Fabrizio per farsi trovare pronta all’imminente inizio del campionato di serie B2 maschile.

Alla corte di coach Davide Zito, infatti, arrivano il centrale ex Progeo Ragusa Antonio Pappalardo e l’opposto Andrea Campo la scorsa stagione all’Algoritmi Tremestieri ma con esperienza anche in B1 con la Pallavolo Catania.

I due nuovi “arrivati” all’ombra del castello dei Conti, vanno ad aggiungersi a Giovanni Chillemi che dopo la stagione ricca di soddisfazioni con il Cinquefrondi ha deciso di tornare alla “base”. I tre nuovi arrivati, alzeranno notevolmente il tasso tecnico del sestetto modicano che punta a un campionato senza grossi patemi d’animo per raggiungere la salvezza.

A completare il roster di coach Zito, inoltre, oltre i riconfermati della scorsa stagione, i ritorni dai prestiti di Sergio Scollo e Giorgio Cavallo (rientrati dal San Vito Giarratana) e di Luca Ferra la scorsa stagione in serie D con la Dike Pallavolo).

Un organico di ottime qualità che potrebbe essere un mix di esperienza e gioventù e dal quale il tecnico Zito dovrà trarre il massimo per raggiungere gli obiettivi societari.

“In linea generale la rosa di prima squadra è al completo – spiega il DG Giorgio Scavino – ma resteremo vigili sul mercato e se si presenterà l’occasione giusta per migliorala di certo non ce la lasceremo scappare. Noi –conclude il dirigente biancoblù – puntiamo molto sui giovani del nostro comprensorio e non è da escludere del tutto che qualche altro prodotto del nostro vivaio possa essere integrato con la prima squadra”.

Condividi
sono nato a Modica in un giorno che (purtroppo) coincide con una data storica 11 - 9 -1966. Ho studiato all'Istituto Tecnico Commericiale "Archimede" di Modica. Da sempre ho avuto la passione per lo sport e per il calcio in particolare. Dopo aver giocato a livello giovanile nel Modica calcio dopo un brutto infortunio al ginocchio ha pensato di vivere nel mondo dello sport da una diversa angolazione raccontando agli altri quello che succede nei vari campi e nelle varie manifestazioni sportive riuscendo a trasformare un mio hobby in lavoro. Ha iniziato a lavorare come giornalista agli inizi degli anni 80' (82/83) a Rtm pe rpoi passare a Video Mediterraneo. Tornato a Modica dopo quattro anni a Vignola (Mo) ho ricominciato curando lo sport "minore" a Video Regione per poi passare a VideoUno. Dal 2004 scrivo per il Giornale di Sicilia con belle esperienze nei giornali on line quali Giornale di Ragusa e La Spia.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine