Voto di scambio, si indaga su un consigliere comunale a Modica

Voto di scambio: è l’ipotesi di reato prospettata per uno dei candidati al consiglio comunale delle recenti amministrative, poi eletto tra gli scranni della civica assise con un largo numero di consensi. Un’inchiesta a carico del consigliere comunale modicano sarebbe stata aperta dalla procura sulla scorta di un esposto – denuncia presentato da un gruppo di cittadini – elettori. Questi ultimi sosterrebbero che il candidato avesse raccolto promesse di voto, dietro l’assicurazione di «benefit» a coloro che avrebbero potuto dimostrare di avergli concesso la preferenza. Il candidato, stando al contenuto della denuncia, avrebbe promesso pure dei posti di lavoro in una ditta privata di Modica, anche part-time o con contratto a tempo determinato. Stando sempre a quanto dichiarato dai denuncianti, con questa metodologia illecita del voto di scambio, reato punibile penalmente con la reclusione, il candidato raccolse un cospicuo numero di consensi e, non a caso, sarebbe stato eletto consigliere comunale. Però pare che alle parole non siano seguiti i fatti e, per questo motivo, alcuni elettori «insoddisfatti» hanno alla fine deciso di scoprire gli altarini. Si tratta di una mezza dozzina di denuncianti, ma la schiera dei «delusi» sarebbe molto più folta. Pare che le prime persone informate dei fatti siano state già sentite sulla vicenda, in riferimento a luoghi e date dei presunti incontri tra il candidato e i potenziali elettori, e il tenore dei discorsi tra le parti in causa.

Condividi
Nato a Ragusa il Primo febbraio del 1983 ma orgogliosamente Modicano! Studia al Liceo Classico "Tommaso Campailla" di Modica prima, per poi laurearsi in Giurisprudenza. Tre grandi passioni: Affetti, Scrittura e Giornalismo. "Il 29 marzo del 2009, con una emozione che mai dimenticherò, pubblico il mio primo romanzo: “Ti amo 1 in più dell’infinito…”. A fine 2012, il 22 dicembre, ho pubblicato il mio secondo libro: "Passaggio a Sud Est". Mentre il 27 gennaio ho l’immenso piacere di presentare all’Auditorium “Pietro Floridia” di Modica, il mio terzo lavoro: “Blu Maya”. Oggi collaboro con: l'Agenzia Giornalistica "AGI" ed altre testate giornalistiche".

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine