Voto di scambio a Vittoria, arrivano le dichiarazioni del Pd ipparino e provinciale

A poco più di 24 ore dall’inchiesta che vede coinvolti nove persone a Vittoria con l’accusa di voto di scambio, tra cui anche il sindaco uscente Giuseppe Nicosia e il fratello Fabio, insieme ai due contendenti al ballottaggio Francesco Aiello e Giovanni Moscato, arrivano le dichiarazioni delle segreterie cittadina e provinciale del Partito democratico.

Il Pd provinciale ritiene di assoluta gravità le accuse relative alle informazioni di garanzia che hanno raggiunto esponenti politici vittoriesi impegnati, a vario titolo, nelle elezioni amministrative. Frattanto, manifesta vicinanza al sindaco uscente di Vittoria Giuseppe Nicosia, al candidato sindaco Lisa Pisani e a Fabio Nicosia. Il Pd, rinnovando la piena fiducia nel  lavoro della Magistratura, auspica che venga fatta rapidamente chiarezza.

Il PD di Vittoria esprime fiducia nel lavoro della Magistratura e vicinanza al sindaco Giuseppe Nicosia, al candidato sindaco Lisa Pisani e a Fabio Nicosia. Il PD è certo che sapranno fare chiarezza rispetto ai fatti contestati nelle informazioni di garanzia. È interesse di tutte le persone coinvolte e dell’intera comunità vittoriese che la Procura compia tutte le verifiche possibili al fine di accertare la verità. Al sindaco Giuseppe Nicosia, al candidato sindaco Lisa Pisani e a Fabio Nicosia, il PD rinnova la propria stima e fiducia, nella speranza che si giunga ad una rapida conclusione delle indagini.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Aggiungi una immagine